La soluzione tecnologica di Omoove è stata qualificata da ICS (Iniziativa Car Sharing) mediante una procedura ad evidenza pubblica aperta a tutti gli operatori del settore per l’iniziativa di supporto economico lanciata da ICS-AMAT, grazie ai finanziamenti del Ministero dell’Ambiente, per progetti di microcarsharing.

Per microcarsharing si intendono quegli schemi di car sharing realizzati su piccola scala, utilizzando tecnologie ICT avanzate e modelli organizzativi innovativi. La finalità è quella di sperimentare soluzioni che aiutino la diffusione del car sharing anche in realtà in cui non sono presenti supporti che agevolino il loro sviluppo.

La somma totale destinata al finanziamento dei progetti è di € 600.000,00. Le domande che perverranno ad ICS saranno esaminate in ordine di arrivo fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

In particolare, poiché uno dei benefici messi a disposizione da ICS riguarda la copertura dei costi derivanti dall’utilizzo di piattaforme tecnologiche e di dispositivi di bordo, il soggetto titolare del contributo (beneficiario), potrà scegliere per il suo business la soluzione Omoove, qualificata da ICS come piattaforma tecnologica in grado di garantire un adeguato livello qualitativo.

Possono presentare progetti operatori di car sharing, Enti Pubblici, imprese, associazioni pubbliche o private che vogliano dar vita ad un’attività di mobilità condivisa.

Il Regolamento completo dell’iniziativa e i moduli per la presentazione delle domande sono visionabili e scaricabili al seguente link

https://www.icscarsharing.it/ 

Per supporto tecnico-commerciale di Omoove sull’iniziativa Microcarsharing ICS-AMAT potete contattare sales@omoove.com